torna alla pag. precedente vai alla pag. successiva
 

 

 

Ad una curva del sentiero dal fitto del bosco emergono antiche rovine, testimonianze di civiltà del passato. Non parliamo dell’India o del Guatemala, ma del nostro Monferrato: così ricco di storia che i suoi abitanti, ormai rimasti in pochi, faticano a far fronte all’esigenza di difendere dall’abbandono e dal degrado, un enorme patrimonio d’architettura rurale, militare, religiosa e civile ed uno splendido ventaglio di paesaggi, in gran parte modellati da secoli di fatica umana. La guida agl’itinerari e destinata agli sportivi, agli amanti delle mountain-bike, del cavallo, delle escursioni a piedi e della natura in generale.

È soprattutto destinata ad autentici viaggiatori: persone che non si accontentano della facciata, ma sopportano un po’ di fatica e qualche disagio per andare a scovare gli angoli più belli e nascosti del territorio, per conoscere da vicino la storia e la leggenda, il lavoro e la civiltà. Quella civiltà contadina, così ben descritta dalla monferrina Rosetta Loy nel suo romanzo "Le strade di polvere", e che oggi, combatte una difficile battaglia per la propria sopravvivenza. Armi di questa battaglia sono i prodotti d’altissima qualità, l’agriturismo ed un concetto d’impresa ormai moderno ma radicato nelle tradizioni.

 
 

Benvenuti, dunque, in questa terra ricca di tutto: d’Arte, di Storia, di grandi vini, di buone tavole, di castelli, boschi e fonti salutari. Sulle strade di polvere incontrerete uomini e trattori, orchidee selvatiche e piante medicinali; con un po’ di fortuna potrete imbattervi nel tasso o nella volpe, mentre, dall’alto, la poiana scruterà preoccupata l’invasione del suo territorio di caccia.

 
 

LE STRADE DI POLVERE l INVITO AL FIUME l MOUNTAIN BIKE l IL CAVALLO


LA NOSTRA AZIENDA l COSA FACCIAMO l COSA OFFRIAMO l DOVE SIAMO l LE RICETTE l MONUMENTI DA VISITARE l LE MANIFESTAZIONI
COME ARRIVARCI l ITINERARI DEL MONFERRATO
l ATTIVITA' l MODULI DI PRENOTAZIONE l HOME l INFO