torna alla pag. precedente vai alla pag. successiva
 

 
 

IL SACRO MONTE
ABBAZIA DI SANTA MARIA DI VEZZOLANO
 


ABBAZIA DI SANTA MARIA DI VEZZOLANO

 


MUSEI

MUSEI IN PROVINCIA
DI ALESSANDRIA

MUSEI IN PROVINCIA
DI ASTI

I MUSEI DEL PIEMONTE
PROVINCIA DI TORINO

 

Il complesso abbaziale fu centro di grande potere durante il medioevo. L'atto di fondazione della chiesa risale al 1095, ma le ipotesi sulle origini si intrecciano con una serie di leggende popolari. E' ipotesi accreditata che la chiesa sia nata come cappella privata di un acastello poidistrutto. Molto suggestiva Ŕ la leggenda che vede Carlo Magno come protagonista della fondazione, voluta in seguito alla sua guarigione dall'epilessia per intercessione della Madonna. Dato storico Ŕ invee che Federico Barbarossa prese sotto sua protezione l'abbazia nel 1159. Il XII e XIII secolo sono i secoli di massima luce del monastero. Testimoni di questo splendore sono le importanti opere medioevali che essa ha conservato fino ai nostri giorni. Nel XIV secolo cominci˛ un lento declino e i canonici agostiniani abbandonarono Santa MAria intorno al '600. Nel 1787 fu soppressa e 13 anni dopo, durante l'amministrazione napoleonica, fu dichiarata bene nazionale dal governo francese. La chiesa attuale ha una bella facciata romanica costruita in cotto e in arenaria, divisa in tre parti da due contrafforti e sulla parte superiore, una grande bifora ornata da statue. L'interno Ŕ in forme gotiche precoci di derivazione francese a due navate absidate con archi acuti e volte a crociera. Si possono ammirare affreschi e rilievi del XII, XIII e XIV secolo. Un elemento di massimo interesse dell'edificio Ŕ il narcete o jubŔ alla francese, una specie di porticato che attraversa tutta la navata maggiore, poggiante su cinque arcate sorrette da colonne, su cui si distende un bassorilievo del 1189 che racconta i trentacinque patriarchi antenati della Vergine. Dal 1937 Ŕ di proprietÓ del demanio dello stato italiano. Oggi il complesso di Santa Maria di Vezzolano, Ŕ conservato dalla Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici del Piemonte.

ITINERARIO CONSIGLIATO

Abbazia Santa Fede di Cavagnolo, Abbazia di Santa Maria di Vezzolano

INFORMAZIONI UTILI

Santa Maria di Vezzolano: tel. 011.4361577-4361512; fax 011.4361484
Per visite di gruppi: tel. 011.9920607
A.T.L. ASTI - P.zza Alfieri, 33 - 14100 ASTI - Tel. 0141.433211

ORARIO

Estivo 9/13 - 14 (un'ora prima del tramonto)
Invernale 9,30/13 - 14/17 Lunedý chiuso

COME ARRIVARE

Da Torino procedere verso Chieri. Superato l'abitato dirigersi verso Mombello e svoltare in direzione dell'Abbazia.

PERIODO CONSIGLIATO PER LA VISITA

Tutto l'anno.

 
LA NOSTRA AZIENDA l COSA FACCIAMO l COSA OFFRIAMO l DOVE SIAMO l LE RICETTE l MONUMENTI DA VISITARE l LE MANIFESTAZIONI
COME ARRIVARCI l ITINERARI DEL MONFERRATO
l ATTIVITA' l MODULI DI PRENOTAZIONE l HOME l INFO